Cusco, centro della cultura Inca

22Jul

Cusco, centro della cultura Inca

Il Perù è una delle aree più esclusive del continente, allora convergono in una varietà di climi che danno una bellezza esotica per il paesaggio e la natura. In esso, i caldi climi tropicali e umido a causa della vicinanza con le ITS Ande, che offre la vista di un paesaggio sempre verde si fondono insieme. Peruviano flora e fauna, il gran numero di piante domestiche offrire al mondo, tratta tra cui più di un migliaio di varietà di patate e specie di uccelli Quasi 1700.

Questo paese è il luogo di nascita del passato famoso Rio delle Amazzoni, icona naturale del Sud America e la vegetazione in suo bacino copre quasi la metà del territorio del Perù. La grandezza di esta Quella zona è così grande solo per visitare la peruviana viaggio Amazon avrebbe preso mesi, è il motivo per cui le autorità hanno messo a punto vari percorsi e itinerari turistici, per i tour.

Anche Cusco gode naturalmente la diversità del territorio peruviano, condividendo le particolarità dei tropici del Rio delle Amazzoni e la freschezza dei venti delle Ande. In questa città si possono trovare due luoghi dedicati alla conservazione della fauna selvatica e sono considerati dalle Nazioni Unite come Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Se si vuole visitare questi luoghi, con la certezza di essere affidabile per visitare liberamente, senza doversi preoccupare di orari o distanze, è meglio stare in un ostello a Cuzco. Qui di seguito potete leggere una breve descrizione di ciascuno di questi santuari.

Machu Picchu Sanctuary Storico. Nel 1983 è stato dichiarato dall'Associazione Culturale delle Nazioni Unite e Patrimonio naturale e si trova vicino alla città di Cusco. È necessario lasciare la città e poi un prendere un treno che conduce alla città mistica. Si ritiene che una delle Capitali internazionali dell'Impero Inca e ha raggiunto grande splendore. Non è chiaro come si stava decadendo, finché, fu abbandonata. E 'stato di nuovo aperto al pubblico nel 1911, quando ha cominciato ad essere restaurato per la visita dei coloni.

Manu National Park. Questo parco si trova tra le città di Madre de Dios e Cusco. Il suo territorio è 1,909,800 ettari, suddivisa in tre aree: il Parco Nazionale Zona Riservata e Zona Culturale. Nella prima zona si è limitato a studio antropologico e biologico, in modo che solo l'accesso è riservato agli specialisti. Nella zona riservata è possibile eseguire alcune attività turistiche, monitorate da specialisti e presentano alcune ricerche. L'ultima area ha una piccola popolazione di nativi che lavorano nell'agricoltura e avere i servizi più elementari.

Se avete intenzione di viaggiare in Perù e visitare questi luoghi meravigliosi, siamo un gruppo di hotel e ostello a Cuzco, si trova il Dove migliori opzioni di prezzo, servizio e comfort. Vi invitiamo a consultare il opzioni di alloggi e tariffe.