Venite a godere Perù !!!

22Jul

Venite a godere Perù !!!

Il Perù ha la seconda foresta tropicale superficie Sindaco in Sud America, dopo il Brasile e la quarta più grande del mondo, pari al 57% del suo territorio nazionale, o più di 70 milioni di ettari.

Con le sue 74 aree protette che coprono il 17,2% del suo territorio, il Perù può essere orgoglioso del lavoro svolto fino ad oggi per proteggere il suo patrimonio naturale. Tuttavia, le minacce alla biodiversità sono molteplici, tra cui la migrazione interna, miniere, petrolio e gas che promuovono la costruzione di strade in zone selvagge remote in precedenza. E le strade sono persone che portano con sé una sete di sviluppo che accelera lo sfruttamento e la distruzione delle risorse naturali nel perseguimento della modernizzazione.

Naturalmente, l'economia peruviana deve essere permesso di crescere e prosperare come qualsiasi altra economia, ma le nazioni emergenti come il Perù hanno l'opportunità unica di imparare dagli errori degli ultimi 200 anni dell'era industriale, piuttosto che ripetere, e per capire la distruzione dell'ambiente è semplicemente troppo alto da pagare per la crescita economica nel breve e medio termine.

Il Ministero dell'Ambiente del Perù ha dichiarato che l'80% della sua foresta primaria può essere salvato o protetti. Nel 2011, il ministro dell'Ambiente uscente, Antonio Brack ha annunciato che il suo ministero aveva stimato che il Perù ha bisogno di circa US $ 25 milioni all'anno per i prossimi dieci anni per consentire alla nazione di tenere almeno 52 milioni di ettari di foresta. In risposta, il governo peruviano ha impegnato 5 milioni di $ l'anno, mentre invitando la comunità internazionale a fornire un ulteriore US $ 20 milioni all'anno. tale finanziamento dovrebbe essere messo a disposizione 52 milioni di ettari di 17 milioni di ettari di parchi nazionali immateriali sono inclusi, 12 milioni di ettari messi a riposo per 42 diversi gruppi indigeni, 12 milioni di ettari per lo sviluppo sostenibile delle foreste, e 5 milioni di ettari per la coltivazione industria ecoturismo.

Guidati da Germania e Paesi Bassi, altri paesi europei si sono impegnati fondi per la lotta per preservare le foreste del Perù, ma in molte parti di questa terra incomparabilmente bello e vario, il futuro resta incerto. E 'facile sentirsi a casa in Europa, Nord America, Australia e in altre parti del mondo, e dichiarare che è impossibile per le persone normali hanno alcun impatto su questi temi di interesse globale. Tuttavia, c'è qualcosa che si può fare per contribuire a garantire la sopravvivenza delle foreste tropicali in Perù e le piante, gli animali e le popolazioni indigene che sono a casa: visitare il Perù !!

Naturalmente, siamo tutti ben consapevoli del fatto che altri viaggi aerei internazionali contribuisce al riscaldamento globale, ma equilibrata contro l'impatto negativo è un forte caso per l'eco-turismo internazionale come l'unico modo veramente efficace per rendere le foreste tropicali più prezioso per la le popolazioni locali nella loro incontaminata naturale che le aree da saccheggiati e distrutti dalle risorse naturali in esse contenuti.